Film Marketing Coaching [FMC]

Una misura di FOCAL per la formazione continua su mandato della Sezione cinema dell'Ufficio Federale della Cultura

FOCAL sostiene le società di produzione e i distributori elvetici mettendo a disposizione consulenti nell'ambito della promozione e del marketing cinematografico.

Su un mercato così saturo come lo è quello dei film in sala, il posizionamento corretto strategico è determinante per il successo di un film. I film svizzeri si trovano in concorrenza con le produzioni internazionali che dispongono di budget di promozione enormi e sono così costretti a trovare vie alternative e creative per farsi conoscere dal loro pubblico. Sono, in effetti, le scelte operate durante la fase di produzione a definire se e in che modo un film sarà poi distribuito nelle sale. Perciò, occorre porsi le domande giuste e fornire le risposte adeguate se si vogliono massimizzare le probabilità di successo e facilitare così la trattativa con il distributore.


1. Obiettivi

  • Formazione continua dei destinatari nell'ambito del marketing strategico cinematografico
  • Miglioramento della promozione di film svizzeri sul territorio nazionale
  • Sensibilizzazione delle società svizzere di produzione verso la promozione cinematografica e il marketing cinematografico già prima e durante la fase di realizzazione
  • Esperienza sistematizzata nello sfruttamento cinematografico
  • Stabilizzazione e rafforzamento dei rapporti e della fiducia fra i mercati e i fornitori elvetici

2. Destinatari e film ammessi

Film Marketing Coaching sostiene i destinatari seguenti: 

  • Produttori svizzeri senza un distributore svizzero nello sviluppo di materiale e strategie di marketing nonché quei produttori che cercano un produttore svizzero
  • Produttori svizzeri con un distributore svizzero nell'elaborazione della strategia di distribuzione nelle sale
  • Distributori svizzeri di film svizzeri nell'elaborazione della strategia di distribuzione nelle sale
  • Distributori svizzeri di film non elvetici: in casi eccezionali (decisione congiunta con il team di esperti)

Film ammessi:

  • Tutti i lungometraggi svizzeri – di finzione o documentari – adatti al cinema, che già hanno beneficiato di un contributo alla realizzazione della promozione cinematografica selettiva e/o automatica dell'UFC.

3. Ambiti di consulenza

  • Posizionamento del film (pubblico target svizzero)
  • Collocazione del prodotto (se possibile)
  • Valutazione del copione (se richiesto)
  • Analisi e valutazione di foto scattate sul set, indicazione sui contenuti, note sulla produzione
  • Sviluppo e produzione del materiale promozionale (art work, foto, teaser, trailer, manifesti, sito web, social media e viral marketing)
  • Supporto nella scelta di un distributore (se non ancora presente)
  • Contatti e collaborazione con la casa di distribuzione
  • Strategia di distribuzione nei cinema a livello nazionale
  • Proiezioni di prova e RAS (Recruited Audience Screening)
  • Comunicazione con i media, materiale per la stampa
  • Valutazione della consulenza 
  • Analisi dello sfruttamento cinematografico

4. Procedura

  • Possono presentare domanda le società di produzione e distribuzione con sede in Svizzera che hanno progetti e che rientrano fra i destinatari sopra menzionati.
  • La valutazione della domanda è eseguita dal pool di consulenti FOCAL (tre persone di discipline diverse).
  • La decisione definitiva viene comunicata al produttore/distributore di norma entro due settimane dalla ricezione della domanda. 
  • Se la domanda è accolta, FOCAL organizza un primo incontro fra il richiedente e il consulente selezionato.
  • Il consulente e il produttore/distributore stabiliscono insieme gli interventi necessari e la durata in giornate della consulenza. Il contratto viene adattato di conseguenza e firmato.
  • Il consulente responsabile elabora un piano di marketing per lo sviluppo e l'applicazione del posizionamento più efficace del film sul mercato nazionale.
  • Più esperti possono partecipare al processo di consulenza.
  • Al termine del mandato di consulenza è previsto un breve debriefing, da una parte per raccogliere il feed-back dei clienti e, dall'altra, per verificare l'efficacia delle misure applicate.

Metodo:

FMC risponde in maniera flessibile alle esigenze dei singoli progetti. Il pool di consulenti verifica le potenzialità di mercato del film sulla base del numero di ingressi previsti che il richiedente ha indicato nella domanda e successivamente stabilisce, insieme al produttore e/o distributore, l'entità dell'intervento incluso il numero delle giornate di consulenza. Se richiesto, un consulente per la scenografia può elaborare una valutazione dello script.

Il team di esperti si incontra a cadenza regolare per discutere i processi in corso e avere uno scambio sui nuovi progetti presentati. Il consulente più idoneo viene assegnato al film in base al criterio prevalente (regione, strategia, dimensione della produzione, affinità esperti, ecc.); egli definisce insieme al produttore i settori nei quali è prioritario lavorare (si veda gamma di prodotti al punto 3 ).

Un supervisore accompagna, analizza e commenta il programma per conto di FOCAL e, insieme al team di consulenti, prenderà la decisione definitiva in merito all'offerta da presentare al richiedente nell'ambito del FMC. 

Calendario:

Il piano di marketing strategico determina in linea di massima lo spazio temporale dentro al quale saranno effettuate le attività di promozione. Esso, inoltre, regola le modalità di collaborazione con le responsabilità corrispondenti.

Possono essere richieste fino a un massimo di 20 giornate di Film Marketing Coaching. Sono possibili eccezioni, che, però, devono essere autorizzate specificatamente da FOCAL.

L'arco di tempo per lavorare a un film può estendersi, secondo l'accordo con il produttore, dalla prima bozza di copione all'uscita nelle sale e la prima internazionale.


5. Pool di consulenti

John Durie

John Durie, Head of Consulting
supporta produttori, distributori, stanziatori di fondi svizzeri, sales agents e altre società cinematografiche in questioni inerenti al marketing cinematografico. È specializzato in lavori di scrittura e marketing con aziende, ricerche e analisi di mercato e workshop e seminari sul marketing. Ha seguito la campagna di marketing di oltre 600 film di finzione sfruttando al massimo le potenzialità del film, trovando il giusto posizionamento sul mercato ed utilizzando tutti i mezzi a disposizione: sviluppo di una strategia di marketing mirata per il film, ideazione e realizzazione di trailer, poster e promozione multimediale.

Barbie Heusinger

Barbie Heusinger, consulente 
ha diretto fino a luglio 2014 il Programma di fondi per il supporto alla distribuzione presso la German Films. Tale programma, da lei istituito nel 2006 e costantemente ampliato, fornisce un aiuto ai distributori internazionali al momento dell’uscita di film tedeschi per massimizzarne la visibilità e le potenzialità commerciali. Fornisce consulenza ai distributori per le loro campagne di marketing per l’uscita dei film in tutto il mondo e, negli anni, ha costruito una solida rete di contatti internazionali nel campo cinematografico. Dal 2012 Barbie Heusinger organizza il festival itinerante Alemão in Brasile e il German Films Previews dove vengono presentate le ultime produzioni cinematografiche tedesche agli acquirenti internazionali. Dal 2012 svolge l’attività indipendente di consulente alla produzione, sceneggiatrice e agente di casting.

Mathias Noschis

Mathias Noschis, consulente
originario di Losanna, lavora come consulente di marketing cinematografico. Ha iniziato la sua carriera all’Ufficio Federale della Cultura dove ha condotto uno studio sul pubblico cinematografico svizzero. Oggi è il fondatore dell'agenzia di marketing Alphapanda, società specializzata nel marketing strategico, nelle relazioni pubbliche, nel marketing digitale, nei social media e nel crowd-funding. La sua esperienza va dalle produzioni hollywoodiane (toy story 3, black swan, piranha 3d, rango) ai film europei (il paradiso degli orchi, quando meno te lo aspetti, il documentario britannico bastards). Mathias è anche esperto per programmi di formazione come Media Business School in Spagna, NFTS nel Regno Unito, Erich Pommer Institut in Germania e The Producers’ Workshop in Israele.

Marco Valpiani

Marco Valpiani, supervisore
è produttore indipendente a Zurigo. Ha girato numerosi spot pubblicitari prima di realizzare, come regista e viceredattore capo, l'emissione dedicata al cinema «CloseUp». Come direttore creativo ha conferito alla rete di lungometraggi Teleclub una nuova Corporate Identity conducendo la On Air Promotion. Ha creato la sezione fiction «Ringier Film» per la Ringier introducendo il gruppo nel panorama cinematografico nazionale. Oggi produce documentari e film e, in qualità di consulente esperto, fornisce consulenza ai grandi nomi nel campo media ed entertainment in tutti gli ambiti rilevanti per il mondo cinematografico.


6. Domanda

  • La domanda può essere presentata durante la fase di realizzazione del film, preferibilmente però già durante lo sviluppo del progetto.
  • Il modulo di domanda deve essere compilato online.

Criteri di selezione:

  • Esperienza della società di produzione/distribuzione, del produttore/distributore
  • Efficacia potenziale della consulenza al film
  • Potenziale di mercato del film
  • Stato della produzione

7. Offerta e costi

La nostra offerta prevede le opzioni di Coaching seguenti:

Small: ideale per le prime opere e piccoli documentari

La consulenza comprende:

  • esame del progetto (sulla base della sceneggiatura e/o del film)
  • valutazione delle possibilità commerciali del progetto e posizionamento del film (pubblico target, ecc.)
  • analisi e scelta delle foto di scena
  • definizione della strategia di marketing digitale
  • tre incontri individuali con il/la consulente (incl. Skype)

Medium: ideale per documentari e film a budget medio

La consulenza comprende tutti i servizi del pacchetto Small, più:

  • supervisione del concept e produzione del manifesto O del trailer
  • supervisione e collaborazione nella realizzazione della strategia di marketing digitale
  • analisi e perfezionamento della sinossi
  • accompagnamento nella fase di contatto con un distributore svizzero
  • fino a cinque incontri individuali con il/la consulente (incl. Skype)

Large: ideale per film a grande budget ed elevato potenziale commerciale

La consulenza comprende tutti i servizi dei pacchetti Small e Medium, più:

  • supervisione del concept e produzione del manifesto e del trailer
  • consulenza nella fase di contatto e collaborazione con un produttore svizzero oppure
    consulenza al produttore/alla produttrice per la distribuzione indipendente del proprio film
  • fino a sette incontri individuali con il/la consulente (incl. Skype)

Tutti e tre i pacchetti comprendono anche il lavoro amministrativo del programma FMC – dalla stesura del contratto al rapporto finale degli esperti – e il tempo impiegato dagli esperti per le ricerche, i viaggi e gli incontri per il FMC.

I servizi FMC sono così convenienti perché in gran parte sovvenzionati. Il contributo pagato dal produttore o distributore ai costi effettivi del FMC copre circa il 10% delle spese reali. La quota restante è a carico di FOCAL.

Panoramica dei costi:

Package Small  CHF 1’000.– (6–7 giorni di consulenza)

Package Medium  CHF 2’000.– (13 giorni di consulenza)

Package Large  CHF 3’000.– (20 giorni di consulenza)